2016-17 numero 2 

The day after…la Lunga Notte del Liceo

Qualche giorno fa abbiamo avuto, in quanto articoliste di Hermes, la possibilità di “fare una chiacchierata” informale con la professoressa Scardina, che, tra le tante attività di cui si occupa, è anche referente ufficiale della scuola per l’organizzazione  della Notte Nazionale del nostro liceo.   Da cosa è nata l’idea della notte bianca e perché la nostra scuola ha deciso di partecipare? Innanzitutto la professoressa Scardina ha precisato che non è corretta la definizione di “notte bianca”, perché sarebbe riduttivo, in quanto la “Notte Nazionale del liceo classico” non è…

Leggi tutto...
2016-17 numero 2 

In memoria di Rita Atria

Il 21 marzo, primo giorno di primavera, anche a Bagheria, grazie all’iniziativa dell’associazione Libera, si è celebrata la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie: perché nel giorno di risveglio della natura si rinnovi la primavera della verità e della giustizia sociale. La nostra scuola ha partecipato al corteo cittadino, “adottando”  la memoria di Rita Atria La parola “mafia” è conosciuta in tutto il mondo, ma cos’è veramente? Quando ero bambina mi chiedevo spesso cosa fosse. “Una cosa brutta”, mi dicevano . Crescendo però, mi sono…

Leggi tutto...
2016-17 numero 2 

Parru cu tia

Giorno 21 Febbraio l’associazione culturale Parru CuTia ha avuto il piacere di presentarsi al corpo studentesco in occasione dell’assemblea d’istituto. Un modo per alcuni di noi del gruppo esecutivo dell’associazione per tornare da ex studenti in una scuola che ci ha cresciuti. Personalmente molti degli ideali che ho coltivato nel mio percorso da liceale hanno trovato un riscontro concreto in questa realtà che ha racchiuso in se’ un forte desiderio di riscatto. L’indifferenza nel nostro territorio è un male che divora ogni bellezza. La conoscenza, la cultura, una consapevolezza non…

Leggi tutto...
2016-17 numero 2 

La pirografia: un modo universale di esprimersi

Esistono infiniti modi per esprimersi e per esternare i propri sentimenti attraverso gesti, parole, musica e arte. E nell’ambito artistico esiste una tecnica che oggi è quasi del tutto sconosciuta: la pirografia, una forma d’arte capace di esprimere un messaggio universale. Per saperne di più chiediamo al Signor Vincenzo Gargano, collaboratore scolastico del Liceo Classico “F. Scaduto”.   Innanzitutto,cos’è la pirografia? Come e quando è nata? La pirografia è un’arte antica quanto l’uomo, nata come forma di espressione. Dal greco “scrivere col fuoco” infatti consiste nell’incidere su legno, pelle o…

Leggi tutto...
2016-17 numero 2 

L’open day

Nelle scuole superiori e medie ogni anno a dicembre e/o gennaio si svolge l’open day durante il quale la scuola apre le sue porte invitando ragazzi e  genitori  per mostrare i progetti svolti durante l’anno e presentare l’offerta formativa così da poter decidere quale scuola scegliere successivamente. Anche la nostra scuola, il Liceo Classico “Francesco Scaduto” di Bagheria, ogni anno  partecipa alll’open day. Per questo evento ho intervistato la professoressa Evelina Buttitta che è la referente dell’orientamento nella nostra scuola.   Mi potrebbe dire quando si è svolto l’open day? L’open day si…

Leggi tutto...
2016-17 numero 2 

Fare del male non mi piace

“Fare del male non mi piace”. Titolo più che confacente per il libro della giornalista Giusy La Piana, che ci narra vita, morte (e magari miracoli…) del boss mafioso Bernardo Provenzano.   Attraverso 36 piccoli capitoli ripercorriamo la scalata al potere di ‘Binnu u tratturi’, che per sempre ha condizionato la vita di milioni di persone . Un “cervello di gallina”  come lo definiva Luciano Leggio, oppure un viddano come lo appellava la ‘Palermo bene’. La stessa Palermo che poi non ha esitato ad inchinarsi, al viddano  che veniva dell’entroterra siciliano. L’autrice non si…

Leggi tutto...
2016-17 numero 2 

Il romanzo “Io e te”

In classe, durante l’ora d’Italiano, abbiamo letto un brano intitolato “Un ragazzo diverso dagli altri”, che fa parte del romanzo di Niccolò Ammaniti, “Io e te”.   Dopo aver finito di leggere il brano, noi ragazzi  abbiamo deciso di leggere tutto il romanzo entro una settimana.   “Io e te” parla di un ragazzo di 14 anni di nome Lorenzo, che fin da piccolo ha avuto problemi di socializzazione con gli altri ragazzi della sua età. La madre, preoccupata per il suo comportamento, crede che abbia bisogno di  uno psicologo: infatti ha…

Leggi tutto...

Logan: western moderno, brutale ma umano

Logan è finalmente nelle sale italiane, annunciato come ultimo film in cui vedremo Hugh Jackman nei panni del protagonista, il prodotto si discosta molto dai tipici film sui supereroi. Dimenticate quindi minacce aliene e città distrutte, Logan presenta dei toni cupi, violenti e molto reali. La trama è presto detta. Anno 2029, in un America divisa ed in rovina, i mutanti sono morti e i “cattivi” hanno vinto. Wolverine, il protagonista, subisce una regressione che lo porta ad adattarsi a questa nuova realtà. La sua quotidianità viene però spezzata quando…

Leggi tutto...
2016-17 numero 2 

“Le istituzioni repubblicane a scuola”

A partire dall’ undici novembre 2016 fino al trentuno gennaio 2017 si è tenuto un progetto extracurricolare proposto dal Consiglio D’Istituto: Le Istituzioni Repubblicane a Scuola.   E’ già il secondo anno che la proposta viene portata a compimento con ottimi risultati finali, come la partecipazione all’udienza di un processo per un reato di associazione mafiosa, presso l’Aula bunker di Palermo, alla quale però hanno potuto partecipare solo i maggiorenni, poiché lo Stato, per autotutelarsi, preclude questa possibilità ai minorenni. La grande opportunità del sedici marzo però non è stata preclusa a…

Leggi tutto...
2016-17 numero 2 

Model European Parliament

Questo autunno si è svolta la riunione annuale con i ragazzi che si sono classificati a livello nazionale col MEP, progetto condotto con entusiasmo dalla prof.ssa Grazia Maggiore, già da alcuni anni. Abbiamo avuto l’onore di avere nella nostra scuola diverse alunne che hanno potuto fare quest’esperienza grazie alla bravura dimostrata durante la sessione regionale svoltasi nel nostro liceo. Per saperne di più ci siamo rivolti a Carolina Buffa, che proprio partecipando al MEP si è distinta ed ha avuto lun attestato di merito. Le altre alunne partecipanti sono state Laura…

Leggi tutto...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: