2016-17 numero 3 

Con EsaBac il “Liceo Classico Scaduto ”di Bagheria apre la Francia ai suoi alunni!

Un’opportunità importante per gli studenti  delle classi 3a – 4a – 5a B  (Sez. EsaBac) del nostro Istituto, che si sono recati a Parigi dal 18 al 25 Marzo 2017 grazie ad un  progetto linguistico condotto con entusiasmo dalle Prof.sse  Grazia Maggiore e Mimma Aglieri Rinella. Gli  alunni che hanno partecipato sono: Sabrina Aiello, Giorgia Coniglio, Mariano Crivello, Marco Flamia, Chiara Fontana, Simona La Corte, Maria Rosaria Mangione,Martina Militello, Domenico Patti, Angelica Pecoraro, Denise Prestigiacomo, Simona Quattrocchi, Rosario Saeli, Emanuele Scattarreggia, Giuseppe Spagnolo, Enrica Terranova, Adriana Varisco, Giada Vicari.

 

Il 18 Marzo gli alunni del corso Esabac sono partiti per un esperienza formativa non solo a livello linguistico, ma soprattutto a livello umano; esperienza che resterà con loro per tutta la vita. Attraverso la visita di musei, chiese, luoghi tipici parigini hanno potuto vivere in prima persona gli ambienti della “ville lumière”, respirando l’aria del posto tra i negozi degli Champs Elysées, tra i dipinti del Louvre, del Museo D’Orsay, del museo di Picasso; hanno trovato lo spirito di Parigi nella maestosità di Notre Dame, nella Tour Eiffel, nell’Arc de Triomphe; hanno potuto apprendere la sua storia al Senato, Montmatre, Opéra Garnier e alla casa di Victor Hugo. Durante la mattina si occupavano dello studio della lingua presso la scuola ELFE. Grazie all’occhio attento e vigile delle professoresse gli alunni del corso Esabac attraverso questo viaggio hanno potuto ampliare i loro orizzonti e stare a contatto con una lingua che amano. Il corso Esabac offre ai ragazzi un grande investimento per il futuro.

“Grazie al progetto Esabac formiamo i ragazzi per diventare cittadini del mondo ” afferma il Dirigente del Liceo Classico la  Prof.ssa Muscato che non ha dubbi: il progetto che unisce diploma italiano a quello francese si rivelerà un grande investimento per il futuro dei ragazzi e, allo stesso tempo, conferma che il Liceo Scaduto è da sempre al passo con le linee programmatiche europee in merito alle buone pratiche e al confronto con altri sistemi educativi . Siamo – raccontano le professoresse – orgogliose di avere intrapreso  questo percorso formativo con un soggiorno linguistico in Francia ,poichè , cominciare da Parigi,  da questa città dalla quale partono tutte le grandi evoluzioni e le tendenze della musica, della moda, della politica, del cinema, dell’economia o dell’arte  è fondamentale . In nessun altro posto in Europa si ritrova così tanta creatività, così tanto talento e così tante idee. È quindi evidente come sia ideale seguire dei corsi di francese a Parigi, sia a livello formativo che di arricchimento personale!

L’homme qui veut s’instruire doit lire d’abord, et puis voyager pour rectifier ce qu’il a appris»
Giacomo Casanova

 

articolo di: Denise Prestigiacomo, classe III B

Lascia qui un tuo commento!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: