2017-18 numero 2 

Alfa, beta, gamma… una lingua tutta da scoprire!

Qui di seguito riportiamo due articoli scritti da due ragazze che hanno frequentato il corso di avviamento alla lingua greca “Alfa,beta,gamma…”, non tanto e non solo perché ci fa un immenso piacere leggere queste righe così cariche di entusiasmo, ma anche perché nutriamo la speranza che possano essere foriere di un entusiasmo più diffuso… insomma… vorremmo che la nostra scuola crescesse ancora di più e soprattutto in qualità.

… Per la serie… quando le “buone pratiche” sono davvero Buone


Una lingua tutta da scoprire

Ieri, 13 Aprile 2018 si è concluso il progetto “Alfa Beta Gamma… che scoperta!”

Curato dalle docenti Di Salvo Caterina, Scardina Domenica e Costanza Angela, si è svolto presso il liceo classico F. Scaduto ed è stato organizzato in cinque incontri di due ore e mezza rivolti agli alunni delle classi terze della scuola secondaria di 1°grado.

Si è trattato di un percorso-guida verso la scoperta e l’alfabetizzazione della lingua greca, attraverso la proposta di giochi, la visione di slide e filmati: un approccio davvero alternativo alla lezione frontale.

Al termine dell’ultimo incontro la dirigente Prof.ssa Giuseppa Muscato ha consegnato a ciascun alunno un attestato di partecipazione.

Questo progetto ha allettato molto gli alunni partecipanti, i quali erano soddisfatti di cominciare ad apprendere una lingua sconosciuta. I ragazzi lo hanno inoltre considerato un’occasione  per conoscere il nuovo ambiente e familiarizzare con nuovi compagni.

È stata un’esperienza entusiasmante e altamente positiva.

La vostra futura alunna

Giulia Busa (I.C. Buttitta)

 


ALFA,BETA,GAMMA…

Il corso pomeridiano alfa, beta, gamma è stato utile e bello.  Ci ha fatto conoscere una nuova lingua: il greco, che non è una lingua morta come molti credono, bensì una lingua da cui derivano molte parole che noi usiamo tutti giorni; è stata un’esperienza molto interessante.

Abbiamo scoperto molte cose e soprattutto conosciuto significati di parole che conoscevamo già, ma che non pensavamo avessero un significato totalmente diverso.

Le professoresse ci hanno fatto divertire e imparare cose nuove. Personalmente, questo corso mi ha fatto amare il greco e tutte le sue sfumature e mi dispiace sia già finito.

Se devo essere sincera anche io pensavo che il greco fosse una lingua morta, ma quando ho iniziato a frequentare alfa, beta, gamma… mi sono subito ricreduta ed è stato incredibile scoprire come le parole più banali derivino dal greco.

Inoltre abbiamo conosciuto la nostra futura Preside, che ci è venuta a trovare durante le lezioni.

Abbiamo ricevuto un attestato che non ci aspettavamo proprio di ricevere e abbiamo fatto anche una piccola festa di “fine corso”.

Infine mi sento di dire che è stata un’esperienza fantastica che rifarei tante altre volte e non vedo l’ora di frequentare il liceo classico il prossimo anno e comprendere ancora di più il greco.

                                                                                           La vostra futura alunna

Giorgia Tornatore

(S.M.S.G.Carducci)

 

Lascia qui un tuo commento!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: