2017-18 numero 2 

L’alternanza scuola lavoro della IV D

La IV D di questo anno scolastico segue un percorso di alternanza scuola lavoro, in collaborazione con l’Università degli Studi di Palermo, dal titolo “Indagine sui consumi culturali dei giovani: metodi e applicazione ad un caso studio sugli studenti delle scuole secondarie superiori di Bagheria”. Ciò ci ha permesso di ampliare le nostre conoscenze riguardo la statistica. In primo luogo abbiamo appreso che la statistica non è una scienza astratta, ma è uno strumento fondamentale in molti ambiti dalla nostra vita quotidiana. Infatti, insieme alla competenza digitale e all’abilità di…

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

Viaggio di istruzione a Siracusa e Taormina

Il 19 maggio 2018 un gruppo di ragazzi delle classi  I A, I AU, I AL, I B, I BL, I BU, I C, I D, I E, I EU, I FU  sono partiti in viaggio d’istruzione, per  Siracusa e Taormina, accompagnati dai docenti  Ciro Scianna, Domenica Camiolo, Daniela Falzone, Rosa Maria Piampiano, Giovanna Magno. I ragazzi hanno visitato a Siracusa il portale dell’Annunziata, il santuario della Madonna delle lacrime, la cattedrale nell’isola Ortigia, la Chiesa di San Paolo, i bagni ebraici e le catacombe di S. Giovanni, oltre a…

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

Nel vivo dello spettacolo- Il festival della Declamazione di Paestum

Fin dall’inizio dell’anno scolastico il gruppo del Laboratorio teatrale della nostra scuola si è impegnato nella realizzazione di uno spettacolo innovativo, lavorando in maniera minuziosa al fine di concorrere al “Festival della Declamazione antica ” a Paestum, giorno cinque maggio. Dopo aver allestito uno spettacolo, ispirato ad un’orazione di Coricio di Gaza, dopo aver creato la giusta scenografia e i giusti costumi, il gruppo si è messo in viaggio per la Campania, in compagnia di altre classi dell’Istituto partite per la visita della regione, tutti accompagnati dalle professoresse Buttitta,  Coco, Di Salvo, Paredes, Piampiano e Puleo. Una volta arrivati…

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

Logan Paul: un esempio per tutti?

Logan Paul è un vlogger statunitense di 22 anni noto per i suoi sketch su YouTube. Insomma, una star del Tubo. Il suo canale, tuttora aperto, conta oltre 17 milioni di iscritti. Esploso su Vine, fa anche l’attore – è apparso in una puntata di Law&Order e ha avuto un ruolo in una serie – e ha lanciato una sua linea di abbigliamento. Più o meno le solite cose che fanno gli youtuber (scherzi, parodie e scenette inclusi) con un seguito notevole, con l’aggiunta di un piedino nel cinema e…

Leggi tutto...
2016-17 numero 2 

The day after…la Lunga Notte del Liceo

Qualche giorno fa abbiamo avuto, in quanto articoliste di Hermes, la possibilità di “fare una chiacchierata” informale con la professoressa Scardina, che, tra le tante attività di cui si occupa, è anche referente ufficiale della scuola per l’organizzazione  della Notte Nazionale del nostro liceo.   Da cosa è nata l’idea della notte bianca e perché la nostra scuola ha deciso di partecipare? Innanzitutto la professoressa Scardina ha precisato che non è corretta la definizione di “notte bianca”, perché sarebbe riduttivo, in quanto la “Notte Nazionale del liceo classico” non è…

Leggi tutto...
2016-17 numero 2 

In memoria di Rita Atria

Il 21 marzo, primo giorno di primavera, anche a Bagheria, grazie all’iniziativa dell’associazione Libera, si è celebrata la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie: perché nel giorno di risveglio della natura si rinnovi la primavera della verità e della giustizia sociale. La nostra scuola ha partecipato al corteo cittadino, “adottando”  la memoria di Rita Atria La parola “mafia” è conosciuta in tutto il mondo, ma cos’è veramente? Quando ero bambina mi chiedevo spesso cosa fosse. “Una cosa brutta”, mi dicevano . Crescendo però, mi sono…

Leggi tutto...
2016-17 numero 2 

Parru cu tia

Giorno 21 Febbraio l’associazione culturale Parru CuTia ha avuto il piacere di presentarsi al corpo studentesco in occasione dell’assemblea d’istituto. Un modo per alcuni di noi del gruppo esecutivo dell’associazione per tornare da ex studenti in una scuola che ci ha cresciuti. Personalmente molti degli ideali che ho coltivato nel mio percorso da liceale hanno trovato un riscontro concreto in questa realtà che ha racchiuso in se’ un forte desiderio di riscatto. L’indifferenza nel nostro territorio è un male che divora ogni bellezza. La conoscenza, la cultura, una consapevolezza non…

Leggi tutto...
2016-17 numero 2 

La pirografia: un modo universale di esprimersi

Esistono infiniti modi per esprimersi e per esternare i propri sentimenti attraverso gesti, parole, musica e arte. E nell’ambito artistico esiste una tecnica che oggi è quasi del tutto sconosciuta: la pirografia, una forma d’arte capace di esprimere un messaggio universale. Per saperne di più chiediamo al Signor Vincenzo Gargano, collaboratore scolastico del Liceo Classico “F. Scaduto”.   Innanzitutto,cos’è la pirografia? Come e quando è nata? La pirografia è un’arte antica quanto l’uomo, nata come forma di espressione. Dal greco “scrivere col fuoco” infatti consiste nell’incidere su legno, pelle o…

Leggi tutto...
2016-17 numero 2 

L’open day

Nelle scuole superiori e medie ogni anno a dicembre e/o gennaio si svolge l’open day durante il quale la scuola apre le sue porte invitando ragazzi e  genitori  per mostrare i progetti svolti durante l’anno e presentare l’offerta formativa così da poter decidere quale scuola scegliere successivamente. Anche la nostra scuola, il Liceo Classico “Francesco Scaduto” di Bagheria, ogni anno  partecipa alll’open day. Per questo evento ho intervistato la professoressa Evelina Buttitta che è la referente dell’orientamento nella nostra scuola.   Mi potrebbe dire quando si è svolto l’open day? L’open day si…

Leggi tutto...
2016-17 numero 2 

Fare del male non mi piace

“Fare del male non mi piace”. Titolo più che confacente per il libro della giornalista Giusy La Piana, che ci narra vita, morte (e magari miracoli…) del boss mafioso Bernardo Provenzano.   Attraverso 36 piccoli capitoli ripercorriamo la scalata al potere di ‘Binnu u tratturi’, che per sempre ha condizionato la vita di milioni di persone . Un “cervello di gallina”  come lo definiva Luciano Leggio, oppure un viddano come lo appellava la ‘Palermo bene’. La stessa Palermo che poi non ha esitato ad inchinarsi, al viddano  che veniva dell’entroterra siciliano. L’autrice non si…

Leggi tutto...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: