2021-22 Magazine numero zero 

ESPERIMENT-ANDO

PROGETTO ERASMUS KA01

Noi della classe 1 AL, insieme alla professoressa Tania Di Marco, abbiamo presentato alla delegazione Erasmus della Repubblica  Ceca, presente a scuola dal 18 al 22 Ottobre, vari esperimenti che riassumono il programma che  affronteremo quest’anno. 

Inizialmente abbiamo mostrato un video creato dalla nostra  compagna sulla grandiosa astrofisica Margherita Hack.

Successivamente abbiamo osservato i vari cambiamenti di Stato: 

• La fusione, attraverso lo “scioglimento” del Gallio (elemento chimico di  numero atomico 31,il cui simbolo è Ga ; un metallo raro,  tenero e di colore argenteo) nell’acqua calda proprio perché  esso fonde ad una temperatura di 30º. 

• La sublimazione di una sostanza semplice o di un composto  chimico e la sua transizione di fase dallo stato solido allo  stato aeriforme senza passare per lo stato liquido. Nel  linguaggio corrente il processo opposto si chiama  “brinamento”. Perciò versando dell’acqua calda su del  ghiaccio secco diventa subito gassoso. 

• La solidificazione (o congelamento),ovvero la  transizione di fase determinata dal passaggio di una  sostanza dallo stato liquido allo stato solido. Il fenomeno è  noto come “soprafusione”. Avviene perché, a differenza della  maggior parte delle sostanze, l’acqua è più densa allo stato  liquido che a quello solido. Perché solidifichi quindi, bisogna  da un lato toglierle energia sotto forma di calore, dall’altro  darle uno spunto per rompere i legami tra le molecole allo  stato liquido, espandersi e formare la struttura cristallizzata  del ghiaccio.

Per sfatare il mito che la Coca Cola è acida e fa male abbiamo aggiunto del latte ad essa. Successivamente  abbiamo osservato (quindi utilizzato un metodo  scientifico ponendoci delle tesi) che la Coca-Cola  cambiava colore e che tutto il colorante nero andava in  fondo, quindi se riscaldavamo questo liquido rimaneva solo  zucchero. Perciò per creare una “legge” lo zucchero è quello  che fa male nella Coca-Cola. 

• La densità di una sostanza è il rapporto tra la massa e il  volume di tale sostanza. Indica quanta massa è presente  all’interno di 1m³ di una sostanza. Per l’esperimento  abbiamo aggiunto rispettivamente in un barattolo: acqua,  bicarbonato, succo di limone e aceto. Ponendolo (senza far  uscire il liquido) verso la candela accesa abbiamo dimostrato  che il prodotto ottenuto allo stato gassoso spegneva la  fonte di luce avendo una densità maggiore. 

• Ingredienti: coca-cola, succo di limone e acqua (divisi in tre  barattoli). Se versiamo del bicarbonato in tutti i tre liquidi  vedremo che nel succo di limone ci sarà una reazione più  forte, e quindi si è costatato che il limone è più acido  soprattutto rispetto alla coca-cola.  

• L’esperimento delle candele dimostra che la materia occupa  spazio e ha un volume. Effettuando la combustione,  possiamo dimostrare la creazione dell’anidride che veniva  disciolta nell’acqua, essa aumentava di volume perché aveva  un’altra sostanza disciolta in essa.

Abbiamo dimostrato la densità della materia: solido, liquido e  gassoso. 

In conclusione, non possiamo che ringraziare la  professoressa di Marco per il lavoro svolto e la sua disponibilità di  farci iniziare questo primo anno con una delle tante esperienze  che ci accompagneranno negli anni, vorremmo  ringraziarla per averci dato questa opportunità, averci scelto e  per aver creduto in noi fin dall’inizio.

Lascia un commento.