La prima edizione di Cronache di Motorsport si apre con la Formula 1, diretta a Las Vegas per la 21^ gara della stagione 2023 che vede Max Verstappen in testa alla classifica piloti con 524 punti.

L’olandese, infatti, ha affermato il suo dominio sulla competizione vincendo 10 gare consecutive, battendo il record della leggenda Sebastian Vettel (7) e guadagnando il nickname “Il Cannibale“.

Viceversa, il suo compagno di scuderia, il messicano Sergio Perez, sta passando una delle peggiori stagioni della sua carriera, con soli 8 podi su 20 e 266 punti di distacco dal compagno.

Per quanto riguarda le altre scuderie, la Haas ha avuto un inizio del weekend promettente, con Nico Hülkenberg che termina le FP1 secondo, davanti al compagno di squadra Kevin Magnussen. La Ferrari parte bene con una P1 da parte di Charles Leclerc. Carlos Sainz, invece, finisce prematuramente le prove a causa di un danno al fondo provocato da un tombino in mezzo al circuito.

La Mercedes si rivela essere in difficoltà, con George Russell che termina sesto e Hamilton dodicesimo.

Le McLaren sembrano calare con Norris 15° e Piastri 17° senza tempo, nel mentre, le Alpine beffano le Mercedes dei britannici. Vegas sembra essere difficile da percorrere, ma ancora non si può affermare nulla.

Le qualifiche terminano con Leclerc che conquista la Pole Position con due decimi di distacco da Verstappen, Sainz finisce secondo, ma scenderà in 12º per una penalità di 10 posizioni.

La gara si apre con caos in prima curva, Sainz, Bottas e Alonso vanno in testacoda con Verstappen che spinge fuori dal circuito Leclerc, l’olandese riceve una penalità per l’accaduto.

Lando Norris va sopra dell’olio e va a muro, facendo uscire la Safety Car. I giri seguenti passano e la classifica rimane invariata, Verstappen sconta la sua penalità ai box e continua la gara senza problemi. L’olandese si troverà a combattere con Russell, ma i due si scontrano ed esce un’altra Safety, Verstappen passa Leclerc e conquista la 1ª posizione.

All’ultimo giro, Perez passa il monegasco, ma Leclerc con una staccata impressionante beffa il messicano all’ultima curva e finisce secondo. Verstappen vince la sua 18° gara stagionale e la F1 parte per Abu Dhabi.

Pietro Teresi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *