2019-20 

Pagine di diario al tempo della pandemia

08/04/2020 Caro diario… mi presento sono Maria Pecoraro ho 16 anni ed abito in un piccolo paese chiamato Altavilla Milicia. Suona davvero assurdo definire con tali parole un computer ma i tempi sono cambiati, il progresso scientifico e tecnologico ha fatto si da eliminare quei fogli rilegati che consideravamo un vero e proprio diario. Beh, che dire ci troviamo in un periodo che costituirà una delle pagine più cupe e grigie della storia mondiale, la nostra vita è stata stravolta in senso negativo da un piccolo essere che però ha…

Leggi tutto...
2019-20 

La scuola ai tempi del Coronavirus, riflessioni di una studentessa

Sono giorni brutti per tutti, anche per Noi studenti, stare chiusi a casa ascoltando le brutte notizie che ogni giorno i programmi TV e i social ci danno sul numero di contagiati e sul numero di morti, soprattutto al Nord Italia, a causa della pandemia. Fortunatamente la nostra scuola ha avviato fin da subito le lezioni a distanza e piano piano tutti Noi, alunni e docenti, abbiamo imparato a fare lezioni e interrogazioni a distanza, a vederci su un piccolo schermo, a sentire a volte solo la voce, senza poterci…

Leggi tutto...
2019-20 

Emergenza coronavirus: il servizio di aiuto di psicologi e psicoanalisti

“Per aiutare la popolazione a reagire il Consiglio nazionale dell’ordine degli psicologi (Cnop) ha promosso l’iniziativa #psicologionline: i cittadini tramite un apposito motore di ricerca (accessibile dal sito Cnop) possono trovare lo psicologo o psicoterapeuta più vicino e prenotare un teleconsulto gratuito (via telefono o piattaforma di videochiamata). In caso di necessità verranno programmati interventi a distanza più strutturati. Oltre 4mila professionisti dislocati in tutta Italia hanno già aderito al progetto.” Per maggiori informazioni visitate il seguente sito del Ministero della salute

Leggi tutto...
2019-20 

Ai tempi del coronavirus… inizi #iltempodellagentilezza

Siamo stati richiamati alle armi, chi confinato al rifugio, chi in trincea, per combattere un nemico invisibile all’occhio umano: lo stesso nemico che qualche settimana fa sottovalutavamo, riferendoci a lui come il figlio scemo dell’influenza stagionale, è adesso lo stesso che ci costringe a rivalutare non solo ciò che siamo personalmente, ma ciò che è il nostro ambiente in cui viviamo. Ecco perché il COVID-19, nonostante la sua apparente semplicità, ci ha portato a riflettere sul mondo che ci circonda, cioè un mondo che continua a mutare e la cui…

Leggi tutto...
2019-20 

Il nostro piccolo contributo per il Dante Day

Domani sarà il 25 marzo. Il Ministero dei Beni Culturali aveva deciso che sarebbe stato il giorno nazionale dedicato a Dante Alighieri, a partire da quest’anno. Le celebrazioni avverranno nel 2021 quando ricorrerà il 700° anniversario dalla morte. L’emergenza della pandemia in corso ha reso difficile far sentire la nostra voce, ma non ha fermato il nostro Liceo nel dare un piccolo contributo. L’alunno della V E dell’indirizzo classico, Riccardo Polito, ha scelto di leggere alcune terzine del famoso XXVI canto dell’Inferno, meglio noto come il Canto di Ulisse. Ecco…

Leggi tutto...
2019-20 

Ortolan, uno ‘sbirro’ a Palermo

Nel pomeriggio di giovedì 20 febbraio una rappresentanza di alunni del Liceo Ginnasio di Stato “Francesco Scaduto”, insieme alla prof.ssa Maria Grazia Scardina e al prof. Salvatore Fricano hanno partecipato, presso la sede della “Fondazione Trigona” in Bagheria, alla presentazione del libro “Io, sbirro a Palermo” di Maurizio Ortolan. Oltre all’autore del libro, molti sono stati gli ospiti che sono intervenuti, tra cui: Alessandra Dino, sociologa e docente dell’Università degli Studi di Palermo; Salvatore Trapani giornalista di Italpress; Piero David ricercatore del CNR e Vito Lo Monaco, presidente del “Centro Studi Pio La…

Leggi tutto...
2019-20 

Non sai chi sei. Non sai cosa sei, uomo!

Dal primo respiro all’ultimo gemito vegliano su noi le tre teste di Cerbero. Incapaci di condividere lo stesso corpo vivono una straziante ed interminabile guerra di trincea tra loro e contro il nemico comune: l’individuo. La mente è uno spigoloso labirinto, il sentimento una nobile gabbia. Il cervello seziona, analizza, elabora, produce. Il cuore confonde, mischia, sconvolge, patisce. La tavolozza della ragione si divide in bianco e nero; i colori del cuore rivivono in mille tonalità e sfumature. La prima è il tratto netto tra luce ed ombre del Caravaggio,…

Leggi tutto...