2017-18 Magazine 

Online il primo numero di HERMES Magazine 2017/18

Finalmente possiamo pubblicare, dopo un’intensa attività di redazione che è iniziata a ottobre 2017, il primo numero del nuovo magazine di Hermes, in una veste grafica rinnovata e con tanti articoli, tutti frutto dell’impegno dei nostri giovani redattori. Interviste, recensioni, eventi come la Notte del Liceo, visite guidate, album fotografici, ecc. La rivista è veramente ampia, ben cinquantasei pagine. Sfogliatela dunque online e, soprattutto, leggetela! Ricordiamo che siamo anche su facebook: facebook.com/hermesliceoscaduto/ Convincete tutti i vostri conoscenti a iscrivervi alla nostra newsletter, così vi terremo aggiornati: hermes.liceoscaduto.it/newsletter/ Un caro saluto…

Leggi tutto...
2017-18 

Herpes presenta: Il piccolo principe

Come sarebbero recensiti i libri che hanno fatto la storia della letteratura se fossero letti con un po’ di ironia in più del normale? Oggi vi parliamo de Il piccolo principe: un capolavoro della letteratura, un gioiello di poesia, un libro fondamentale, dicono gli analfabeti. Il piccolo principe è la storia di un piccolo principe, e già qui si capisce il nauseante mondo di banalità in cui ci stiamo addentrando. La trama è presto detta: un principino con la puzza sotto il naso vaga da un pianeta all’altro in un’educazione…

Leggi tutto...
2017-18 

L’importanza della memoria

I bisnonni paterni di mia madre si chiamavano Guglielmo ed Elena Werndorfer e vivevano a Fiume, città croata, all’epoca italiana. Guglielmo ed Elena Werndorfer vennero arrestati il 20/02/1944 dai nazisti, detenuti a San Saba e da Trieste deportati ad Auschwitz dove vennero uccisi all’arrivo, in data ignota. Nel 1938 Mussolini firmando le leggi razziali li aveva già condannati a morte. I nazisti fecero il resto. Al giorno d’oggi le nazioni dell’Unione Europea sono fra le più evolute e civili del pianeta. Le loro Costituzioni garantiscono a tutti i cittadini i…

Leggi tutto...
2017-18 

“Train… to be cool”, imparare ad essere forti

Allenarsi ad essere forti. Quanti giovani vorrebbero essere visti con ammirazione dai propri coetanei? E quanti, per raggiungere il proprio obiettivo, commettono degli errori che, quasi sempre, si rivelano fatali? Sfiorare la morte significa davvero essere forti? La risposta è no. Ecco il messaggio trasmesso dal progetto “Train… to be Cool”, rivolto alle classi prime del Liceo Francesco Scaduto di Bagheria e ad altre scuole. Il progetto si è articolato in due incontri distinti (il 5/02/18 e il 28/02/18), ed è stato ideato dal Servizio di Polizia Ferroviaria del Dipartimento…

Leggi tutto...
2017-18 

Scrittore, maestro, giornalista e viaggiatore: Alex Corlazzoli

Il 25 ottobre scorso abbiamo incontrato e intervistato lo scrittore, maestro, giornalista e viaggiatore Alex Corlazzoli (come egli stesso si definisce). In realtà Corlazzoli era presente a scuola per partecipare alle attività legate al progetto “Libriamoci”, ed era intervenuto nelle prime ore della mattinata, ad un incontro in aula multimediale, durante il quale aveva letto alcuni passi del suo libro “1992”, sulle strade di Falcone e Borsellino”, ed è stato così gentile da sottoporsi alla nostra intervista nella cosiddetta “piccionaia”. Ecco alcuni passi della lunga conversazione che ha tenuto con…

Leggi tutto...
2017-18 

Contro il freddo e lo scoramento, manifestiamo per il cambiamento

È l’epilogo di un complesso percorso di protesta portato avanti dai ragazzi del liceo “Francesco Scaduto” di Bagheria la marcia svoltasi per le vie di Palermo in data 22/01/18. Le condizioni precarie e inaccettabili delle strutture, infatti, hanno spinto gli studenti di tale istituto a non restare passivi e indifferenti davanti ad un problema che persiste ormai da anni e che, nonostante i vari provvedimenti presi in passato, è rimasto irrisolto e ha continuato a creare disagio. Impianti di riscaldamento inattivi e poco funzionanti, condizioni igienico-sanitarie e strutturali precarie, sono…

Leggi tutto...
2017-18 

La quarta edizione della notte nazionale del liceo classico

Anche quest’anno, come ormai di consuetudine nella nostra scuola, si è svolta la notte nazionale del liceo classico, il 12 gennaio. La nostra scuola è una delle prime ad aver aderito a questo progetto, e da anni lo fa raccontando il nostro liceo, anche delle sue difficoltà, come quelle create da un ambiente non adatto ad alcuni dei progetti, per esempio quello del laboratorio teatrale. Ma la nostra scuola è presente e molto attiva, e anche questa volta l’intento è stato mostrarlo alla cittadinanza, con creatività e passione. Anche quest’anno il…

Leggi tutto...
2017-18 

Divagazioni del principe di Palagonia su mafia e antimafia

In occasione della notte nazionale del liceo classico, tenutasi giorno 12 gennaio 2018, la nostra scuola ha avuto il piacere di ospitare il professor Umberto Santino. Noto sociologo, nonché storico e collaboratore della testata “La Repubblica”, insieme alla moglie Anna Puglisi è il fondatore del Centro siciliano di documentazione  “Giuseppe Impastato”, il primo centro studi sulla mafia sorto in Italia (1977). Il centro, dedicato all’omonima vittima di mafia, ha come scopo principale quello di far comprendere tutte le sfumature del fenomeno mafioso, e  propone inoltre diverse iniziative atte a contrastare…

Leggi tutto...
2017-18 

Seaira Constable, una compagna canadese

La nostra scuola ha sempre partecipato al progetto di intercultura e quest’anno ospita una ragazza canadese che starà da noi per tutto l’anno scolastico. Approfittando di quest’occasione per conoscere un nuovo modo di vivere, abbiamo deciso di intervistarla e, poiché l’inglese è la sua lingua madre ed è studiato regolarmente anche da noi, abbiamo voluto pubblicare l’intervista in entrambe le lingue- First of all, what’s your name and where are you from? My name is Seaira Constable and I’m from the west side of Canada, near Vancouver. What are some…

Leggi tutto...
2017-18 

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Il nostro Liceo ha partecipato alla celebrazione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne 2017 con una settimana di iniziative, conclusasi il 25 novembre con una manifestazione in cavea. Pubblichiamo con grande piacere le opere dei i ragazzi vincitori dei concorsi che si sono svolti nella nostra scuola Prova grafica: Alessia Montedoro, della V E Premio letterario: ex aequo Federica Di Liberto  (III B) con la poesia  “Così fragili” e Federico  Scianna (I E) con la poesia “Fimmina” Così fragili Perché io? Rosa bianca e pura Macchiata rosso fuoco Perché io?…

Leggi tutto...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: