2017-18 numero 2 

Nel vivo dello spettacolo- Il festival della Declamazione di Paestum

Fin dall’inizio dell’anno scolastico il gruppo del Laboratorio teatrale della nostra scuola si è impegnato nella realizzazione di uno spettacolo innovativo, lavorando in maniera minuziosa al fine di concorrere al “Festival della Declamazione antica ” a Paestum, giorno cinque maggio. Dopo aver allestito uno spettacolo, ispirato ad un’orazione di Coricio di Gaza, dopo aver creato la giusta scenografia e i giusti costumi, il gruppo si è messo in viaggio per la Campania, in compagnia di altre classi dell’Istituto partite per la visita della regione, tutti accompagnati dalle professoresse Buttitta,  Coco, Di Salvo, Paredes, Piampiano e Puleo. Una volta arrivati…

Leggi tutto...

La visita al carcere Ucciardone

Giorno venerdì ventisette aprile la classe V F del nostro istituto si è recata presso il carcere Ucciardone di Palermo per assistere alla rappresentazione, realizzata dai detenuti, in occasione dell’anniversario della morte, di uno spettacolo teatrale incentrato sui mesi di prigionia scontati da Pio La Torre proprio in quel carcere, esperienza oggi ricordata dai detenuti come ingiusta, infatti erano molto fieri di rappresentare la storia di questo uomo. L’impegno da parte loro era palpabile, sono stati aiutati dal regista Lollo Franco, che li ha guidati, sia per la messa in…

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

Riflessioni sulla vita e l’amore di un condannato a morte

Appoggiai la testa sul banchetto di mogano e percepii in pochi secondi tutto il sonno che avevo perso nell’ultima settimana, tanto che anche una superficie così scomoda mi pareva essere il più allettante dei posti in cui addormentarsi. Erano sette lunghi e estenuanti giorni che non trovavo pace e che i miei pensieri non smettevano di ingarbugliarsi dentro la mia testa. Sette giorni che davo le stesse risposte agli stessi uomini che però mi riproponevano sempre le stesse domande come fossi un bambino indisciplinato a cui si deve strappare dalla…

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

Herpes presenta: Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino

Come sarebbero recensiti i libri che hanno fatto la storia della letteratura se fossero letti con un po’ di ironia in più del normale? Oggi vi parliamo de Le avventure di Pinocchio: storie di un burattino, pagliacciata scritta da Carlo Collodi. Per recensire Pinocchio non si possono dire bugie, perciò posso finalmente dire che questo libro fa semplicemente schifo. Aaah, una liberazione, il 25 aprile dei critici letterari, diciamolo. Collodi dà fastidio subito già per l’accento che non ci sta bene: Collòdi, Còllodi, Collodì, ci devi pensare ogni volta e ti…

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

Il viaggio d’istruzione in Campania

Quest’anno il viaggio di istruzione si è svolto in Campania in occasione del Festival della declamazione e delle forme spettacolari del tardo antico, svolto a Paestum, al quale la nostra scuola ha partecipato, aggiudicandosi il 1° posto !!! Già molti giorni prima della partenza, noi ragazzi eravamo molto entusiasti e non vedevamo l’ora di andare in gita. Le classi  partecipanti sono state le seconde, le terze e gli alunni del gruppo teatrale della nostra scuola. Le classi sono state divise in due gruppi: il primo gruppo, costituito dalle classi IIAU, IIC, IID,…

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

Herpes presenta: I promessi sposi

Come sarebbero recensiti i libri che hanno fatto la storia della letteratura se fossero letti con un po’ di ironia in più del normale? Oggi vi parliamo de I promessi Sposi, libro erotico del 1800. I promessi sposi viene definito il primo romanzo storico della letteratura italiana, ma anche Fabio Volo viene definito un bel ragazzo, perciò, di cosa stiamo a parlare? In realtà so benissimo che nelle intenzioni di quel depravato di Manzoni I promessi sposi è un libro erotico che Cinquanta sfumature di grigio in confronto è Topolino….

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

Le Madonie, tra le stelle e la storia

Il 24 marzo 2018 un gruppo di alunni del nostro istituto, degli indirizzi Classico e Scienze Umane, hanno partecipato  alla visita guidata presso l’Osservatorio Astronomico di Isnello e il paese di Castelbuono.  Questa visita guidata è inserita in un percorso formativo focalizzato sui temi dell’educazione ambientale e dell’astronomia. Le classi coinvolte sono state le : I BU  –  I CU – I FU – I D –  I AU –  I  B  – I E –  I  D. L’idea dell’escursione nasce appunto al fine di sensibilizzare gli alunni sui temi…

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

Esperimento sociale… tra i banchi di scuola.

Quest’anno, il dodici gennaio 2018, per la Notte Nazionale del Liceo, nella nostra scuola, i ragazzi delle classi 4A, 4C e 3F hanno collaborato con gli attivisti del gruppo Amnesty International 291 di Bagheria, per realizzare un’attività interessante e stimolante, che interpretaase il tema dell’evento: il tempo. A questo scopo sono stati creati dei “libri” di avvenimenti storici, che rappresentassero l’evoluzione dei diritti umani nel corso della storia, attraverso citazioni, foto, date e racconti, e che formassero un percorso storico lungo le pareti dell’aula. Un’intera parete era, però, dedicata alle…

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

Educarnival 2018

Otto i pomeriggi, venti le ore: sono questi i numeri che hanno contrassegnato l’intenso lavoro di creazione dei nostri costumi e della performance in preparazione alla sfilata di carnevale di domenica 11 Febbraio. Lavoro certosino, impegnativo ma entusiasmante. A volte ci chiedevamo se mai saremmo riuscite a concludere i lavori in tempo per  la sfilata Educarnival 2018 tenutasi a Palermo.   Era una giornata molto uggiosa; il cielo era coperto di nubi dall’intenso colore grigio scuro.  Grandinava poi pioveva ed il sole cercava di vincere le nuvole con  i suoi…

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

La morte corre sul web: il cyberbullismo.

In una società come la nostra la tecnologia occupa ampi spazi nella vita quotidiana, soprattutto in quella dei giovani. Certo, i progressi compiuti in questo settore possono sicuramente aiutarci e migliorare la nostra vita, consentendoci di fare senza sforzo delle cose che un tempo, invece, erano molto difficili. Tuttavia, con il tempo ci siamo lasciati trasportare un po’ troppo da tutti questi apparecchi tecnologici e adesso non possiamo più farne a meno, soprattutto se si parla di smartphone. Più precisamente, sappiamo bene che gli adolescenti passano troppo tempo davanti ad…

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

In marcia da trentacinque difficili primavere

Il 26 febbraio la nostra scuola, rappresentata da ben venti classi, ha partecipato ad una significativa ricorrenza, ad un’importante manifestazione antimafia: il 35° anniversario della Marcia antimafia con la quale le comunità civili di Bagheria, Casteldaccia, Altavilla e dei Comuni limitrofi testimoniarono il loro fermo rifiuto nei confronti della pressione e della violenza mafiosa, nei giorni della “seconda guerra di mafia”. Le scuole di Bagheria di ogni ordine e grado aderenti alla rete Bab-el-Gherib e il Centro “Pio La Torre” hanno partecipato alla marcia che ha seguito lo stesso percorso…

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

SOS Mediterraneé: un ex alunno si (ci) racconta

La mattina di Natale ricevo la telefonata di un nostro ex-allievo che è diventato Comandante di nave (in particolare di yacht e di velieri sportivi )…con Stefano Liggio e con suo fratello Alessandro ci sentiamo spesso e mi raccontano del loro lavoro e dello studio e di come vanno diventando da ragazzi uomini. Visto il periodo mi aspettavo una telefonata di auguri ( che ovviamente ci siamo scambiati) ma Stefano mi racconta inoltre  la sua esperienza di volontario con una ONG che si occupa di ricerca e salvataggio di migranti…

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

La Crittografia nel tempo…

Quest’anno il tema della “Notte Nazionale del Liceo Classico”, svoltasi il 12 gennaio 2018 in molti Licei d’Italia, è stato “il tempo”. Gli alunni, Filippo Aiello, Gioele Tancredi Clemente, Nikolas Conti, Virginia Di Girolamo, Antonio Maggiore, Manuel Giuseppe Tripoli di I B e Valentina Telesca di II B, grazie alla loro insegnante di Matematica e Informatica, Domenica Camiolo, hanno realizzato un laboratorio riguardante la Crittografia. Il termine ha origine dal greco “κρυπτóς” che significa “nascondere”, e “γραφία”, che significa invece “scrittura”, quindi “scrittura nascosta”, infatti lo scopo del laboratorio è…

Leggi tutto...
2017-18 Magazine 

Online il primo numero di HERMES Magazine 2017/18

Finalmente possiamo pubblicare, dopo un’intensa attività di redazione che è iniziata a ottobre 2017, il primo numero del nuovo magazine di Hermes, in una veste grafica rinnovata e con tanti articoli, tutti frutto dell’impegno dei nostri giovani redattori. Interviste, recensioni, eventi come la Notte del Liceo, visite guidate, album fotografici, ecc. La rivista è veramente ampia, ben cinquantasei pagine. Sfogliatela dunque online e, soprattutto, leggetela! Ricordiamo che siamo anche su facebook: facebook.com/hermesliceoscaduto/ Convincete tutti i vostri conoscenti a iscrivervi alla nostra newsletter, così vi terremo aggiornati: hermes.liceoscaduto.it/newsletter/ Un caro saluto…

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

Herpes presenta: Il piccolo principe

Come sarebbero recensiti i libri che hanno fatto la storia della letteratura se fossero letti con un po’ di ironia in più del normale? Oggi vi parliamo de Il piccolo principe: un capolavoro della letteratura, un gioiello di poesia, un libro fondamentale, dicono gli analfabeti. Il piccolo principe è la storia di un piccolo principe, e già qui si capisce il nauseante mondo di banalità in cui ci stiamo addentrando. La trama è presto detta: un principino con la puzza sotto il naso vaga da un pianeta all’altro in un’educazione…

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

L’importanza della memoria

I bisnonni paterni di mia madre si chiamavano Guglielmo ed Elena Werndorfer e vivevano a Fiume, città croata, all’epoca italiana. Guglielmo ed Elena Werndorfer vennero arrestati il 20/02/1944 dai nazisti, detenuti a San Saba e da Trieste deportati ad Auschwitz dove vennero uccisi all’arrivo, in data ignota. Nel 1938 Mussolini firmando le leggi razziali li aveva già condannati a morte. I nazisti fecero il resto. Al giorno d’oggi le nazioni dell’Unione Europea sono fra le più evolute e civili del pianeta. Le loro Costituzioni garantiscono a tutti i cittadini i…

Leggi tutto...
2017-18 numero 2 

“Train… to be cool”, imparare ad essere forti

Allenarsi ad essere forti. Quanti giovani vorrebbero essere visti con ammirazione dai propri coetanei? E quanti, per raggiungere il proprio obiettivo, commettono degli errori che, quasi sempre, si rivelano fatali? Sfiorare la morte significa davvero essere forti? La risposta è no. Ecco il messaggio trasmesso dal progetto “Train… to be Cool”, rivolto alle classi prime del Liceo Francesco Scaduto di Bagheria e ad altre scuole. Il progetto si è articolato in due incontri distinti (il 5/02/18 e il 28/02/18), ed è stato ideato dal Servizio di Polizia Ferroviaria del Dipartimento…

Leggi tutto...
2017-18 numero 1 

Scrittore, maestro, giornalista e viaggiatore: Alex Corlazzoli

Il 25 ottobre scorso abbiamo incontrato e intervistato lo scrittore, maestro, giornalista e viaggiatore Alex Corlazzoli (come egli stesso si definisce). In realtà Corlazzoli era presente a scuola per partecipare alle attività legate al progetto “Libriamoci”, ed era intervenuto nelle prime ore della mattinata, ad un incontro in aula multimediale, durante il quale aveva letto alcuni passi del suo libro “1992”, sulle strade di Falcone e Borsellino”, ed è stato così gentile da sottoporsi alla nostra intervista nella cosiddetta “piccionaia”. Ecco alcuni passi della lunga conversazione che ha tenuto con…

Leggi tutto...
2017-18 numero 1 

Contro il freddo e lo scoramento, manifestiamo per il cambiamento

È l’epilogo di un complesso percorso di protesta portato avanti dai ragazzi del liceo “Francesco Scaduto” di Bagheria la marcia svoltasi per le vie di Palermo in data 22/01/18. Le condizioni precarie e inaccettabili delle strutture, infatti, hanno spinto gli studenti di tale istituto a non restare passivi e indifferenti davanti ad un problema che persiste ormai da anni e che, nonostante i vari provvedimenti presi in passato, è rimasto irrisolto e ha continuato a creare disagio. Impianti di riscaldamento inattivi e poco funzionanti, condizioni igienico-sanitarie e strutturali precarie, sono…

Leggi tutto...
2017-18 numero 1 

La quarta edizione della notte nazionale del liceo classico

Anche quest’anno, come ormai di consuetudine nella nostra scuola, si è svolta la notte nazionale del liceo classico, il 12 gennaio. La nostra scuola è una delle prime ad aver aderito a questo progetto, e da anni lo fa raccontando il nostro liceo, anche delle sue difficoltà, come quelle create da un ambiente non adatto ad alcuni dei progetti, per esempio quello del laboratorio teatrale. Ma la nostra scuola è presente e molto attiva, e anche questa volta l’intento è stato mostrarlo alla cittadinanza, con creatività e passione. Anche quest’anno il…

Leggi tutto...
2017-18 numero 1 

Divagazioni del principe di Palagonia su mafia e antimafia

In occasione della notte nazionale del liceo classico, tenutasi giorno 12 gennaio 2018, la nostra scuola ha avuto il piacere di ospitare il professor Umberto Santino. Noto sociologo, nonché storico e collaboratore della testata “La Repubblica”, insieme alla moglie Anna Puglisi è il fondatore del Centro siciliano di documentazione  “Giuseppe Impastato”, il primo centro studi sulla mafia sorto in Italia (1977). Il centro, dedicato all’omonima vittima di mafia, ha come scopo principale quello di far comprendere tutte le sfumature del fenomeno mafioso, e  propone inoltre diverse iniziative atte a contrastare…

Leggi tutto...
2017-18 numero 1 

Seaira Constable, una compagna canadese

La nostra scuola ha sempre partecipato al progetto di intercultura e quest’anno ospita una ragazza canadese che starà da noi per tutto l’anno scolastico. Approfittando di quest’occasione per conoscere un nuovo modo di vivere, abbiamo deciso di intervistarla e, poiché l’inglese è la sua lingua madre ed è studiato regolarmente anche da noi, abbiamo voluto pubblicare l’intervista in entrambe le lingue- First of all, what’s your name and where are you from? My name is Seaira Constable and I’m from the west side of Canada, near Vancouver. What are some…

Leggi tutto...
2017-18 numero 1 

Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Il nostro Liceo ha partecipato alla celebrazione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne 2017 con una settimana di iniziative, conclusasi il 25 novembre con una manifestazione in cavea. Pubblichiamo con grande piacere le opere dei i ragazzi vincitori dei concorsi che si sono svolti nella nostra scuola Prova grafica: Alessia Montedoro, della V E Premio letterario: ex aequo Federica Di Liberto  (III B) con la poesia  “Così fragili” e Federico  Scianna (I E) con la poesia “Fimmina” Così fragili Perché io? Rosa bianca e pura Macchiata rosso fuoco Perché io?…

Leggi tutto...
2016-17 numero 3 

Omaggio ai grandi uomini

E mi sono ritrovata a pensare cosa fosse saltato in mente ai ragazzi di Addio Pizzo che un giorno decisero di tappezzare la città di adesivi e vogliosi di voler cambiare le cose rischiarono tanto… La rabbia era tanta, che importava? Il pub non potevano aprirlo. Così mi sono ritrovata a pensare che se un giorno, per caso, volessi aprire un’attività commerciale dovrei subito pensare: “E il pizzo?”. In fondo chi non sarebbe disposto ad abbassare la testa e a continuare a portare avanti quel meccanismo contorto che, mi hanno…

Leggi tutto...
2017-18 numero 1 

La musica Indie e Coez

Quando negli anni ‘70 si aveva voglia di ascoltare del sano cantautorato Italiano, pregno di profondi contenuti e critiche sociali, si volgeva il proprio sguardo verso i soliti De André, Guccini, Gaber, Dalla e via dicendo. Dopo circa quarant’anni il concetto di cantautorato si evolve e cambia forma, rinunciando alla critica sociale o all’importanza dei temi trattati ma riuscendo comunque a catturare l’ascolto di chi cerca qualcosa di diverso dalla solita musica radiofonica. Questo sub genere prende il nome di Indie, poiché spesso gli artisti che ne fanno parte nascono…

Leggi tutto...
2017-18 numero 1 

IT di Andy Muschietti: vietato andare al cinema da soli!

Il diciannove ottobre di quest’anno è uscita al cinema la nuova trasposizione cinematografica di IT vietata i minori di 14 anni, tratta dall’omonimo romanzo di Stephen King e diretta da Andrés Muschietti. Negli anni ’90 il regista Tommy Lee Wallace aveva già prodotto una trasposizione del romanzo sotto forma di miniserie televisiva composta da sole due puntate di circa un’ora e mezza ciascuna. Per l’epoca una serie per la TV così introspettiva era un’innovazione, infatti riscosse molto successo, anche se a guardarla oggi può non sembrare meritevole di tutti i…

Leggi tutto...
2017-18 numero 1 

Un corto da Oscar? Il bagherese Nico Bonomolo ci racconta come

In occasione degli imminenti Oscar ci tenevamo ad evidenziare, fra i possibili candidati, l’ultimo lavoro del siciliano Nico Bonomolo. Il nuovo cortometraggio, Confino, che ha già vinto numerosi premi, fra i quali il Giffoni Film Festival, il Bruce Corwin del Santa Barbara International Film Festival (in California) e altri fra nazionali ed internazionali. Confino è il solo cortometraggio d’animazione italiano che concorre per una nomination agli Oscar 2018. Il corto narra la storia di un uomo il cui mestiere è quello di divertire il pubblico facendo a teatro spettacoli con le ombre…

Leggi tutto...
2016-17 

“Hermes”, il senso di questa esperienza

Ragazzi, ragazze, questo progetto è la risposta data all’esplicita richiesta di alcuni di voi: esser aiutati a far rinascere il giornalismo d’istituto. “Hermes” in prima battuta è dunque una risposta, l’avvio di un dialogo. Al di là della semplicità di questo primo numero c’è dunque tant’altro. “Hermes”, agli occhi di noi docenti, è una fragile esperienza che deve essere interpretata anche come il riflesso d’altro. Alcuni di voi vogliono, cominciano a realizzare un giornalino che intende rivolgersi principalmente agli studenti . Fatto dagli studenti e le studentesse, per gli studenti…

Leggi tutto...
2017-18 numero 1 

Carolina Buffa e l’esperienza fatta con Model European Parliament

Cos’è il MEP? Il Mep (Model European Parliament) è una simulazione del parlamento europeo in cui i delegati divisi in commissioni hanno il compito di stilare delle risoluzioni riguardanti i topic loro assegnati che se ritenute valide verranno inviate al Parlamento europeo.Le tematiche più gettonate sono Affari esteri ed interni,diritti delle donne,commercio ecc…   Quali sono gli obbiettivi formativi del MEP? Gli obiettivi formativi del MEP sono: Diffondere i valori della cittadinanza europea; Stimolare le giovani generazioni alla comprensione e partecipazione alla vita democratica europea; Stimolare le giovani generazioni a…

Leggi tutto...
2017-18 numero 1 

Un’altra prospettiva sulla letteratura: i Colloqui Fiorentini

Da qualche anno nella nostra scuola gruppi di ragazzi partecipano ad un’attività: i Colloqui Fiorentini. In cosa consistono? Noi di Hermes ci siamo ben documentati riguardo a ciò, ponendo diverse domande alla docente che se n’è occupata, la professoressa Maria Coco. Ne abbiamo evinto che si tratta di un convegno-concorso annuale incentrato su un poeta, che si svolge (come dice il nome stesso) a Firenze nel mese di marzo. Il concorso ha esordito per la prima volta nel 2001 e con il passare degli anni i partecipanti, provenienti da tutta…

Leggi tutto...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: