2016-17

Ecco la versione online sfogliabile dell'ultimo numero!!

Numero 3 - Maggio-Giugno 2017

 

Ultimi articoli

È passata da poco la mezzanotte e mi appresto a coricarmi. Sono arrivato da poco a casa e mi è stato riferito di dover scrivere un breve articolo su una mia recente esperienza.

Mercoledì 22 Febbraio 2017 si è svolta presso l’Istituto Superiore “G. Ugdulena” di Termini Imerese la III edizione dell’ANTIQUAE PHILOSOPHIAE CERTAMEN, sul tema “La natura, dimora cosmica dell’uomo”.

Anche quest’anno il liceo ha partecipato alla gita scolastica a Siracusa. Gita ormai storica, che regala ogni anno molte emozioni ai ragazzi.

Tradizionalmente si assiste a due tragedie: quest’anno le rappresentazioni sono state tratte da due opere  dai celeberrimi tragediografi Eschilo ed Euripide: “Sette contro Tebe” e “Fenicie”.

Il professore Licari, uno dei professori veterani della nostra scuola, ha concesso un'intervista per raccontare il suo percorso scolastico.

 

Qual è stato il suo primo approccio alla scuola da insegnante?

"Sono entrato in questa scuola da insegnante nel periodo in cui si è iniziato a parlare del progetto Brocca, che prevedeva una riforma del sistema scolastico, effettivamente avvenuta a cavallo fra gli anni '80 e '90, soprattutto prevedendo un cambiamento sul fronte dell'istruzione obbligatoria, la cui età è stata allargata a 16 anni.

Qual è stata l'evoluzione della sua carriera?

Quest’anno, come di consuetudine per tutte le classi del biennio, andremo a Siracusa, una delle città più fiorenti della cosiddetta “Magna Grecia”. Nonostante questa non sia la prima volta che mi rechi in questa città, l’idea di doverla visitare ancora una volta e di poter condividere le sue attrazioni insieme ai miei compagni, mi riempie di entusiasmo e voglia di ritornarci ancora.

Da ben cinque anni frequento il laboratorio teatrale, diretto dalle prof.sse Gabriella Paredes e Olimpia Puleo e dal simpaticissimo regista Rinaldo Clementi.

Filosofia e politica hanno da sempre camminato l’una accanto all’altra, dalla loro genesi fino ai sviluppi odierni.  Ma cosa sono filosofia e politica?

E mi sono ritrovata a pensare cosa fosse saltato in mente ai ragazzi di Addio Pizzo che un giorno decisero di tappezzare la città di adesivi e vogliosi di voler cambiare le cose rischiarono tanto…

Cari compagni e compagne,

il tempo è proprio volato, sono già passati nove mesi, eppure sembra ieri quando il 14 settembre per la prima volta varcai il cancello dell'istituto.

Ufficialmente questo è il secondo anno da quando l'alternanza scuola-lavoro è diventata obbligatoria per gli studenti di tutte le scuole superiori, in particolare nei licei ammonta a 200 ore nel corso degli ultimi 3 anni, stabilita dalla legge 107 del 2015.

Il 26 Maggio 2017 si è tenuta la premiazione del XV Memorial GianMaria Miciluzzo in onore dell'ex studente morto prematuramente nel 2003. Essa ha avuto luogo nell'aula Multimediale in presenza della madre del ragazzo, la signora Miciluzzo, e l'argomento di quest'anno era "lo straniero", si è aperta con la visione di un filmato realizzato da Francesco Profita di I D che non ha potuto partecipare al contest proprio per la sua natura multimediale ma che si è deciso di utilizzare come introduzione alla premiazione.

 “E’ importante parlare di mafia, soprattutto nelle scuole, per combattere contro la mentalità mafiosa, che è poi qualunque ideologia disposta a svendere la dignità dell’uomo per soldi. Non ci si fermi però ai cortei, alle denunce, alle proteste. Tutte queste iniziative hanno valore, ma se ci si ferma a questo livello sono solo parole e le parole devono essere confermate dai fatti.” (padre Pino Puglisi)

Il 12 aprile, in occasione della giornata durante la quale si è svolta la celebrazione della dedica dell’aula dei professori alla defunta professoressa Giovanna D’Amico, in quanto esponente della 5G, ho letto il seguente pensiero:

Viviamo nella società dell'assorbimento parziale delle cose, delle parole, della vita, perciò quando pensiamo al concetto di indipendenza, di estraniamento da ogni causa che possa influenzare il nostro pensiero, di svincolo totale dal tempo, dalla storia, come realtà, siamo solamente investiti dall’aria di superficialità, che siamo abituati a vivere come se fosse il vero. La sfera culturale e socio-politica in cui siamo inglobati è parte integrante del nostro essere e in qualche modo, qualsiasi esso sia, mina le nostre opinioni, convinzioni, certezze, disfacendole e ricomponendole a suo piacimento.

Il 22 Marzo 2017 il nostro istituto ha partecipato alla manifestazione scientifica che si svolge ogni anno presso la Scuola secondaria di 1^ grado ''C. Guastella'' di  Misilmeri: ''La primavera delle Scienze''.

In questo anno scolastico 2016/2017, noi alunne della 1^ AU Stefania Tripoli, Miriam Sorci, Alessia Puleo, abbiamo scelto di partecipare all'ora alternativa all'Insegnamento della Religione Cattolica.

Sarà che ormai è un mito entrato nell'immaginario comune di noi liceali, sarà l'imminente nostalgia di lasciare quella che è stata per 5 anni la nostra casa, sarà semplicemente il gusto di viaggiare in compagnia, ma il nostro viaggio d'istruzione è stato davvero entusiasmante.

Domenica 30 aprile 2017 al centro commerciale "The Bagh" di Bagheria si è svolta la prima edizione del True Fantasy Fest, dedicata allo scrittore John Ronald Reuel Tolkien (autore del celebre romanzo de "Il Signore degli anelli"), organizzata da Fabrizio La Monica, Antonio Amadeo, Lavinia Pinello, Ignazio Piacenti e Fabrizio Corselli.

Conoscere, partecipare e gestire per noi è stato il massimo. Non ci aspettavamo infatti un esito così positivo dalla comunità di Bagheria e dintorni: in verità durante la preparazione iniziale vedevamo il FAI come una perdita di tempo ma ci siamo dovuti ricredere e ora ringraziamo anzi il consiglio di classe e in particolare la prof. Angela Maria Aiello e il prof. Fiorenzo Carella che ci hanno proposto questa attività.  

Non è passato molto tempo dal mio ultimo saluto al liceo Classico prima di iniziare il percorso universitario all’interno della Facoltà di Fisica di Palermo : sono già passati quasi due anni dal giorno del mio diploma senza che me ne accorgessi.

In occasione della pubblicazione del libro "Storie del cinematografo" del professore Domenico Aiello e di Biagio Napoli, la redazione di Hermes ha deciso di intervistarlo per saperne di più. Ecco a voi quello che ne è venuto fuori:

Poiché ci avviamo verso la conclusione di quest'anno scolastico, ci è sembrato opportuno intervistare i rappresentanti d'istituto Lorenzo Ventimiglia, Maddalena Alfano, Laura Castronovo e Mauro Padovano per farci raccontare della loro esperienza personale a capo del nostro liceo e del grado di soddisfazione del lavoro svolto. Ecco le domande che Hermes ha posto:

BULLISMO & CYBERBULLISMO

due facce della stessa medaglia

La recente campagna contro il bullismo promossa dal Ministero della P.I. ci ha fatto molto riflettere su questo fenomeno comportamentale che si è gradualmente diffuso anche nel nostro paese assumendo  proporzioni preoccupanti.

Un’opportunità importante per gli studenti  delle classi 3a – 4a – 5a B  (Sez. EsaBac) del nostro Istituto, che si sono recati a Parigi dal 18 al 25 Marzo 2017 grazie ad un  progetto linguistico condotto con entusiasmo dalle Prof.sse  Grazia Maggiore e Mimma Aglieri Rinella. Gli  alunni che hanno partecipato sono: Sabrina Aiello, Giorgia Coniglio, Mariano Crivello, Marco Flamia, Chiara Fontana, Simona La Corte, Maria Rosaria Mangione,Martina Militello, Domenico Patti, Angelica Pecoraro, Denise Prestigiacomo, Simona Quattrocchi, Rosario Saeli, Emanuele Scattarreggia, Giuseppe Spagnolo, Enrica Terranova, Adriana Varisco, Giada Vicari.

Hermes stavolta ha spiccato davvero il volo! In quanto articolisti abbiamo avuto il piacere di "andare in trasferta" avendo ricevuto l'invito per una breve intervista nella sede di Radio Planet Music.

 Alessandra Amoroso è una cantante italiana. E’ nata il 12 agosto 1986.

È passato molto tempo dal nostro ritorno dalla gita, ma le emozioni che abbiamo visto rimarranno incise nei nostri cuori per sempre; la nostra classe in quei 6 giorni meravigliosi si è unita ancor di più e ha dimostrato di essere un punto di riferimento della nostra scuola.

Alla fine di marzo nel nostro istituto ha preso il via il cineforum scientifico a cura delle professoresse Michela Camiolo e Maria Grazia Scardina.

Circa due settimane fa,come accade già da diversi anni, nel nostro istituto è stato ricordato l'ex allievo Dario Li Mandri, un giovane studente purtroppo venuto a mancare nel 2009.

Nei giorni 17, 24 e 28 marzo si è tenuto, all’interno della sede centrale del nostro istituto, il progetto di accoglienza ‘’Mathema Leghein’’ rivolto principalmente ai ragazzi frequentanti la classe seconda delle scuole secondarie di primo grado T. Aiello, I. Buttitta, C. Scianna e l’Istituto Comprensivo di Ficarazzi.

D. era un giovane di gracile costituzione; bastava un soffio di vento per farlo ammalare. Aveva i capelli lunghi color noce, e degli occhiali tondi che poggiavano sul suo nasino all'insù. Gli piacevano il cinema e la letteratura, sognava di diventare un umanista; nel frattempo, faceva l'ingegnere. Faceva l'ingegnere perché, nella società in cui viveva, delle lettere e del cinema non importava a nessuno e l'arte era stata dissacrata.

Conosceremo Violetta, Tosca, Carmen e tanti altri personaggi!

L'8 Febbraio 2017 si sono tenute le Olimpiadi di italiano, che hanno visto impegnati gli studenti di tutte le classi e sezioni. I professori di italiano hanno preventivamente chiesto ai propri alunni se volessero partecipare e, una volta registrati i nomi, hanno provveduto ad attribuire le password ad ognuno per poter accedere al portale ed esercitarsi liberamente anche da casa.

Quest'anno, per la prima volta, nella nostra scuola è presente una sala studio: un'aula dove chi vuole può leggere o studiare in silenzio e tranquillità e che offre una sempre più ampia varietà di libri.

Due settimane fa, nel nostro istituto si è svolta la Sessione Regionale del  Model European Parliament, grazie alla quale sei ragazzi hanno potuto accedere alla Sessione Nazionale che si svolgerà a Prato. Io ho avuto il piacere di partecipare a questo progetto che avvicina i ragazzi alle istituzioni europee ed ai problemi presenti in esse.

(…)There’s so many different worlds\ so many different suns\ and we have just one world\ but we live in different ones(…)

(…)Ci sono così tanti mondi diversi\ così tanti soli diversi\ e noi abbiamo solo un mondo\ ma viviamo in mondi diversi(…)

Perdiamo il conto degli abbracci ricevuti nel corso della nostra vita.

Tu, lettore, sapresti dirmi quanti abbracci ti sono stati dati fino ad ora? Dieci? Cento? Un milione?

Lo sport è un’attività molto importante, sia per il nostro benessere fisico che per il nostro benessere  psichico. Molti sono gli sport che comunemente si praticano anche a scuola: il calcio, la pallavolo, il tennis, la corsa e tanti altri.

In questo articolo presento l’intervista effettuata ad un ragazzo del nostro liceo, uno studente della III E del classico, Federico Di Leonardo.

Per la prima volta il liceo Francesco Scaduto, nei suoi due indirizzi, classico e scienze umane, ha celebrato martedì 14 marzo 2017 la famosa costante π. La docente di matematica prof.ssa Mimma Lo Monaco, promotrice dell’evento, ha coinvolto gli alunni in varie attività didattiche: dimostrazioni matematiche su cartelloni, letture di poesia ed alcune curiosità scientifiche.

Qualche giorno fa abbiamo avuto, in quanto articoliste di Hermes, la possibilità di "fare una chiacchierata" informale con la professoressa Scardina, che, tra le tante attività di cui si occupa, è anche referente ufficiale della scuola per l’organizzazione  della Notte Nazionale del nostro liceo.

Il 21 marzo, primo giorno di primavera, anche a Bagheria, grazie all’iniziativa dell’associazione Libera, si è celebrata la Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie: perché nel giorno di risveglio della natura si rinnovi la primavera della verità e della giustizia sociale. La nostra scuola ha partecipato al corteo cittadino, “adottando”  la memoria di Rita Atria

Giorno 21 Febbraio l’associazione culturale Parru CuTia ha avuto il piacere di presentarsi al corpo studentesco in occasione dell’assemblea d’istituto. Un modo per alcuni di noi del gruppo esecutivo dell’associazione per tornare da ex studenti in una scuola che ci ha cresciuti.

Personalmente molti degli ideali che ho coltivato nel mio percorso da liceale hanno trovato un riscontro concreto in questa realtà che ha racchiuso in se’ un forte desiderio di riscatto. L’indifferenza nel nostro territorio è un male che divora ogni bellezza. La conoscenza, la cultura, una consapevolezza non disimpegnata, sono una ricetta che funziona bene con l’aggiunta di un fondamentale ingrediente: la condivisione.

Esistono infiniti modi per esprimersi e per esternare i propri sentimenti attraverso gesti, parole, musica e arte. E nell'ambito artistico esiste una tecnica che oggi è quasi del tutto sconosciuta: la pirografia, una forma d'arte capace di esprimere un messaggio universale. Per saperne di più chiediamo al Signor Vincenzo Gargano, collaboratore scolastico del Liceo Classico "F. Scaduto".

Nelle scuole superiori e medie ogni anno a dicembre e/o gennaio si svolge l'open day durante il quale la scuola apre le sue porte invitando ragazzi e  genitori  per mostrare i progetti svolti durante l'anno e presentare l'offerta formativa così da poter decidere quale scuola scegliere successivamente. Anche la nostra scuola, il Liceo Classico “Francesco Scaduto” di Bagheria, ogni anno  partecipa alll’open day. Per questo evento ho intervistato la professoressa Evelina Buttitta che è la referente dell’orientamento nella nostra scuola.

“Fare del male non mi piace”. Titolo più che confacente per il libro della giornalista Giusy La Piana, che ci narra vita, morte (e magari miracoli…) del boss mafioso Bernardo Provenzano. 

In classe, durante l’ora d’Italiano, abbiamo letto un brano intitolato “Un ragazzo diverso dagli altri”, che fa parte del romanzo di Niccolò Ammaniti, “Io e te”.   Dopo aver finito di leggere il brano, noi ragazzi  abbiamo deciso di leggere tutto il romanzo entro una settimana.

Logan è finalmente nelle sale italiane, annunciato come ultimo film in cui vedremo Hugh Jackman nei panni del protagonista, il prodotto si discosta molto dai tipici film sui supereroi.

A partire dall' undici novembre 2016 fino al trentuno gennaio 2017 si è tenuto un progetto extracurricolare proposto dal Consiglio D'Istituto: Le Istituzioni Repubblicane a Scuola.

Ragazzi, ragazze, questo progetto è la risposta data all’esplicita richiesta di alcuni di voi: esser aiutati a far rinascere il giornalismo d’istituto. “Hermes” in prima battuta è dunque una risposta, l’avvio di un dialogo. Al di là della semplicità di questo primo numero c’è dunque tant’altro. “Hermes”, agli occhi di noi docenti, è una fragile esperienza che deve essere interpretata anche come il riflesso d’altro.

In occasione del lancio di Hermes ci è sembrato giusto fare un’intervista alla nostra Preside che, con grande disponibilità, ci ha accolto nonostante fosse molto impegnata. In primis ci è apparso adeguato chiederle cosa

Giovanna D’Amico per me era un’amica, oltre che una collega, ma se il suo ultimo viaggio, verso la casa del Padre, è stato improvviso lasciando un vuoto affettivo nell’assenza sensibile del suo sguardo, del suo sorriso e della dinamicità relazionale della sua persona, col passare dei giorni ci si accorge che non tutto è perduto.

Questo autunno si è svolta la riunione annuale con i ragazzi che si sono classificati a livello nazionale col MEP, progetto condotto con entusiasmo dalla prof.ssa Grazia Maggiore, già da alcuni anni. Abbiamo avuto l'onore di avere nella nostra scuola diverse alunne che hanno potuto fare quest'esperienza grazie alla bravura dimostrata durante la sessione regionale svoltasi nel nostro liceo.

Seguono, in ordine alfabetico, le proposte pervenute per la creazione del nuovo logo del giornalino. 

 

Il nostro liceo ai mondiali di sci nautico!

Vincenzo Riolo è un sedicenne, uno studente del nostro liceo, motivo di orgoglio poichè ha partecipato al campionato del mondo under 17 di sci nautico.

Da quest'anno fa parte dell'offerta formativa del nostro Liceo un progetto un progetto di Arte e Territorio, diviso in due periodi: uno da Novembre a Febbraio, l'altro da Marzo a Maggio, rispettivamente denominati "Scorci, luci e.... colori dalla valle dell'Eleuterio al territorio bagherese" e " Scoprire, conoscere e... valorizzare il territorio bagherese".

Da diversi anni nell'offerta formativa della nostra scuola rientra anche il laboratorio teatrale, un progetto pomeridiano coordinato da un regista palermitano, Rinaldo Clementi.

Venerdì 28 Ottobre 2016, anche nel nostro Liceo, si è svolto il progetto “Libriamoci”. Giunto alla sua terza edizione, il progetto, voluto e proposto dal M.I.U.R, coinvolge un'estesa rete di scuole.

L’8 novembre 2016 le classi quarte del nostro istituto si sono recate a Palermo per vedere e commentare insieme il film-documentario “Botticelli-Inferno”.

Dal 17 novembre del 1941 ricorre l'International students' day, ovvero la Giornata internazionale degli studenti, un’occasione di mobilitazione studentesca istituita al fine di commemorare i nove studenti e professori universitari cecoslovacchi giustiziati senza processo il 17 novembre 1939,

L’articolo sul modello: “ se io fossi…”

Quest’ attività è nata nella mia classe, 1 AU, nell’ ora di geostoria con la professoressa  BUTTITA EVELINA. L’ idea è venuta fuori dall’ argomento studiato sull’ immigrazione.

“Quelli che sperano di raggiungere la felicità cercando ricchezze, gloria, potere ed imprese eroiche, sono ingenui quanto un bambino che vuole afferrare l’arcobaleno per farsene un mantello”(Dilgo Khyentse Rynpoche).

 

2016-17. I numeri precedenti

Numero 2 - Aprile 2017

Numero 1 - Gennaio 2017


logo HERMES

La cultura è viva!

Video promozionale del Liceo F. Scaduto per l'anno scolastico 2016-17

ideato dalla prof.ssa Buttitta

video cultura viva small

 (clicca sull'immagine per avviare il video)

Login

Per chi vuole partecipare alla redazione online, deve prima registrarsi (vedi comando più sotto 'Registrati'). Se siete già registrati inserite le credenziali: Nome utente e password.

Dopo l'accesso nell'area riservata troverete un menu con la scelta di inserimento\modifica articolo.

Ha detto Goethe...
Chi non è in grado di darsi conto di tremila anni rimane al buio e vive alla giornata.

Links utili

CIRCOLARI DEL NOSTRO LICEO

segreteria digitale small

ANSA - SPECIALE GIOVANI

ansa giovani small

 

SERVIZIO CIVILE

servizio civile small

Il tempo che fa...

Bagheria
Italy
21 °C Fair (night)
Palermo
Italy
20 °C Chiaro (notte)